Al via la campagna #iocomprosicuro.

Sui social network è sempre più facile imbattersi in promozioni e video pubblicitari di improbabili prodotti di bellezza: già mesi fa abbiamo denunciato delle gocce per gli occhi capaci, secondo chi le promuoveva, di far cambiare colore all’iride. Nei giorni scorsi abbiamo denunciato un altro prodotto a nostro avviso molto rischioso: ION CLEAN. Secondo chi lo commercializza tale prodotto sarebbe in grado di rimuovere imperfezioni, inestetismi della pelle quali “macchie, punti neri, acne, fibromi penduli, grani di miglio, verruche e porri” e persino “cicatrici, tatuaggi e rughe”. Si vantano certificazioni CE e RoHS.

Promesse che appaiono a dir poco irrealizzabili: la rimozione di tatuaggi e la soluzione di problemi dermatologici di questo tipo devono essere effettuate dietro stretto controllo medico e non possono in alcun caso ridursi a dilettantistiche pratiche fai da te.

Tali prodotti, nella migliore della ipotesi, sono inefficaci, nella peggiore possono essere dannosi per la salute di chi li usa.

Non si tratta solo di pubblicità ingannevole, questo paradossalmente sarebbe il minore dei problemi: il vero rischio è rappresentato dai potenziali danni per la salute connessi all’utilizzo di questi strumenti.

Ecco perché, oltre a chiedere un intervento immediato dell’AGCM per sospendere la promozione e la vendita di questi prodotti, invitiamo i cittadini a segnalare alla Federconsumatori, su Facebook o su Instagram, storie, post e reels che riportano pubblicità ingannevoli di prodotti falsi, contraffatti o potenzialmente dannosi, indicando il tag #iocomprosicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *