05/05/2021

Lo scorso anno abbiamo affrontato più volte il problema dei rimborsi dei voli annullati, sia nel periodo del primo lockdown che nelle settimane successive, quando alcune compagnie aeree hanno cancellato le prenotazioni trincerandosi dietro l’emergenza sanitaria, nonostante fossero in realtà decaduti i limiti alla circolazione imposti dai decreti governativi. La Federconsumatori ha ricevuto numerose segnalazioni da parte degli utenti coinvolti e la questione è diventata così diffusa da indurre l’Antitrust ad aprire quattro procedimenti nei confronti di BluePanorama, Easyjet, Ryanair e Vueling, contestando sia il rimborso tramite voucher di cancellazioni che invece avrebbero dovuto essere rimborsate in denaro sia la predisposizione di servizi di assistenza onerosi e carenti.

Oggi si scrive un nuovo capitolo della vicenda, visto che l’Authority ha chiuso il procedimento nei confronti di Vueling accettando gli impegni assunti dalla compagnia, ritenuti idonei “a sanare i possibili profili di illegittimità″. Oltre ad aver restituito ai clienti coinvolti le somme pagate, il vettore ha messo a disposizione una linea telefonica gratuita per le richieste di rimborso (che possono essere inoltrate anche attraverso un apposito form inviato tramite mail), ha trasmesso ai passeggeri un promemoria sui rimborsi e ha incrementato il valore dei voucher – per coloro i quali abbiano optato per questa soluzione – fino al 20%.

Per indurre il vettore a modificare la propria condotta nel rispetto delle normative vigenti, quindi, è stato necessario l’intervento dell’AGCM: ciò dimostra l’importanza del ruolo delle Authority in un mercato in cui, purtroppo, i consumatori si trovano spesso in balia di comportamenti scorretti da parte di aziende che per incrementare i profitti non esitano neanche ad approfittare di una grave emergenza sanitaria.

Come Federconsumatori naturalmente monitoreremo il comportamento del vettore e nel frattempo invitiamo gli utenti a contattare le nostre sedi presenti su tutto il territorio nazionale o a rivolgersi al nostro sportello SosTurista (al numero 059 251108 o all’indirizzo email info@sosvacanze.it, dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 13:30) per segnalare eventuali inadempienze agli impegni assunti o comunque altre condotte non corrette da parte di Vueling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *